Cosa amo del vento

Le nuvole corrono veloci

con lo scirocco

l’aria è calda ed umida

fastidiosa sulla pelle

ma quando arrivi al mare

già l’hai dimenticato

e senti solo il vento

che alza le onde

e cambia i colori.

Mutevoli cieli

blu e bianchi

sostengono

i gabbiani che giocano

col vento.

La gente chiude gli ombrelloni

e si prepara a rientrare.

Affronti da solo quelle

condizioni perfette

corri tra le onde

cadi e riparti

e sai che devi essere veloce

per anticipare

l’attimo successivo

nella fisica applicata

al linguaggio dei fluidi

forte di complicati calcoli

che ignori

ma lo stesso

incidi e salti

con l’istinto e l’esperienza

fino a che esausto

riacquisti la spiaggia.

Annunci

About poesieinformadidiario

Mi piace: cinema, musica, vino, cibo, leggere, scrivere, dipingere, fare sport, dormire, amare, parlare, respirare, osservare, curiosare, fantasticare, sonnecchiare, discutere, studiare, rotolare nella sabbia, nuotare, vagare, visitare, ridere, …
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, poesia, poesieinformadidiario, venti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...