La stanza

La luce invadeva la stanza

tagliava piani inclinati e prospettive

sulle lucide superfici che lo circondavano.

Granelli di polvere salivano leggeri

proiettati tra luci ed ombre.

Tutto era fermo mentre si ascoltava respirare,

non gli importava che ore fossero,

lei era lì con lui

e questo era tutto.

Annunci

About poesieinformadidiario

Mi piace: cinema, musica, vino, cibo, leggere, scrivere, dipingere, fare sport, dormire, amare, parlare, respirare, osservare, curiosare, fantasticare, sonnecchiare, discutere, studiare, rotolare nella sabbia, nuotare, vagare, visitare, ridere, …
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, poesia, poesieinformadidiario e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

One Response to La stanza

  1. mistral ha detto:

    Bella la foto, mentre la luce invitava due cuori.
    Dolce sera
    Mistral (ombreflessuose)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...