Grecale

Quanta strada percorre

scendendo latitudini

in una folle corsa fino al mare.

Colora di azzurro cieli autunnali,

e frizza le sue raffiche

con improvvise accelerazioni.

Altra la luce

che colpisce il mare

e lo colora di verde.

Sono milioni le sfumature,

una per ogni nuvola che passa,

una per ogni ombra che scorre sull’acqua.

Solo qui puoi conoscere il Grecale

su quella linea sfumata

dove finisce la terra

e comincia il mare.

Annunci

About poesieinformadidiario

Mi piace: cinema, musica, vino, cibo, leggere, scrivere, dipingere, fare sport, dormire, amare, parlare, respirare, osservare, curiosare, fantasticare, sonnecchiare, discutere, studiare, rotolare nella sabbia, nuotare, vagare, visitare, ridere, …
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, poesia, poesieinformadidiario, venti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 Responses to Grecale

  1. semprevento ha detto:

    ..NON POSSO CHE ESSERNE FELICE PER TE.

    vento

  2. marcogas78 ha detto:

    …profumo di mare, trascina nostalgie sotto vesti di stagioni migranti –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...