Vetri

Vetri rompono

in frantumi

con suoni

e frammenti

di bottiglia

Il ferro tagliente

divide

ciò che resta

polverizzando

fragili emozioni

di vetro

con immagini

riflesse

e ombre

e luci colorate

in una delle tante notti

insonni

e piene di sogni

che fatico a ricordare

ma ne avverto l’importanza

Annunci

About poesieinformadidiario

Mi piace: cinema, musica, vino, cibo, leggere, scrivere, dipingere, fare sport, dormire, amare, parlare, respirare, osservare, curiosare, fantasticare, sonnecchiare, discutere, studiare, rotolare nella sabbia, nuotare, vagare, visitare, ridere, …
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, poesia, poesieinformadidiario e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 Responses to Vetri

  1. eglepiediscalzi ha detto:

    Si lascia guardare, non solo l’azzurro.

  2. lameteora ha detto:

    fatico a ricordare anch’io. purtroppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...