Al Covo

Al Covo, vicino alla Marsiliana

nella profonda Maremma

il sabato sera si balla il liscio

con l’orchestra.

Devi conoscere il valzer, la mazurca e il tango

ma soprattutto il doppio passo

se vuoi invitare a ballare.

Allora giri in coppia

su te stesso

e allo stesso tempo intorno alla pista

seguendo il flusso che ti circonda.

M. è un sessantacinquino,

raccontano che è scapolo

e anche durante l’inverno

lo trovi a ballare all’Eden.

Un tempo aveva un podere

su a Manciano, come tanti da queste parti.

Adesso ha venduto,

il suo podere è diventato un agriturismo

e lui lavora quella che era la sua terra

per uno stipendio a fine mese

e una casa dove vivere.

Annunci

About poesieinformadidiario

Mi piace: cinema, musica, vino, cibo, leggere, scrivere, dipingere, fare sport, dormire, amare, parlare, respirare, osservare, curiosare, fantasticare, sonnecchiare, discutere, studiare, rotolare nella sabbia, nuotare, vagare, visitare, ridere, …
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, poesia, poesieinformadidiario e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

One Response to Al Covo

  1. 00chicca00 ha detto:

    ma non ha perso la voglia di ballare!! sììì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...